La lista delle liste: come orientarsi tra le mille classifiche che affollano tutti i blog (compreso questo!)

Il fattore Inception

Ogni mattina un blogger si sveglia e scrive una lista.

Ogni sacrosanta mattina.

Dieci cose che devi assolutamente avere, cinque cose che non puoi assolutamente perderti, sette cose che ti faranno cadere i capelli dalla testa.

Probabilmente il 2013 sarà ricordato come l’anno in cui il popolo del web imparò a contare.

Dunque chi sono io per sottrarmi a questa dinamica decimale?

Nessuno: ecco quindi che vi presento la lista delle liste.

No, cioè non nel senso della lista definitiva, quella lista che “minchia oh, raga, ve la dovete proprio leggere”.

No.

É una lista delle liste più virali degli ultimi mesi (almeno stando al mio Facebook).

Non mi troverai MAI!20 bambini che a nascondino non hanno rivali


Vuoi un virale? Bambini e gattini. In mancanza di gattini, meglio i bambini. Se poi sono bambini carini che si nascondono hai vinto l’Internet.

Direttamente da Bored Panda che è praticamente “da dove Repubblica prende le notizie per le sue gallery” (cit. @Domitilla), ecco 20 bambini che non hanno ancora capito che nascondersi non vuol dire non vedere (e per questo sono taaaaaanto carini).

39 risposte ai test che sono completamente sbagliate, ma veramente geniali

I compiti in classe sono stati lo spauracchio di tutti noi da bambini. Però devo ammettere che non ho mai avuto la geniale idea di disegnare un tricheco per nascondere i risultati delle addizioni o di dare alle figure geometriche il nome del mio gatto.

Loro sì.

Beacuse I'm Smart!

Le 30 foto impossibili da dimenticare

Per tutti quelli che hanno dichiarato che la fotografia è morta, recenti sondaggi dicono di no, almeno non su Internet.

Se poi si tratta di quei fotogrammi che fermano per sempre un’emozione, mettetevi l’anima in pace: la fotografia è ancora viva e vegeta e raccoglie like come se piovesse.

Anche se con la madre marines che abbraccia la figlia e l’indiano che salva i gattini è un po’ vincere facile.

Un pompiere disseta un Koala durante un incendio in Australia
Un pompiere disseta un Koala durante un incendio in Australia

Le 28 risposte più divertenti per chi sbaglia numero

This is crazy!Se qualcuno vi manda un sms da un numero sbagliato, il “chi cazzo sei” è inflazionato e il “hai sbagliato numero” è banale.

Molto meglio inventarsi un metodo per sputtanarlo urbi et orbi, screenshottarlo e condividerlo al mondo.

Suona così due punto zero.

25 divertentissimi fail causati dall’autocorrect

Studi recenti affermano che l’Autocorrettore dell’Iphone abbia una coscienza intelligente e, soprattutto, stronza.

Vi farà fare affermazioni con contenuto sessualmente esplicito negli sms con vostra madre o con il vostro tutor scolastico (ma non disdegna anche strane correlazioni quando scrivete ad esponenti religiosi), vi farà fare coming out sulla vostra omosessualità ad cazzum e farà credere ai vostri amici che intratteniate relazioni incestuose con i vostri familiari.

Ricordate di spegnerlo e messaggiate sicuri.

Shit or SHIRT?
Shit or SHIRT?

I 10 motivi per corrervi dietro

Pare che i “consigli di seduzione da un uomo ad una donna” siano stati i più condivisi dagli uomini alle loro ragazze/fidanzate/mogli.

Mi permetto di rispondere in maniera lapidaria a questa lista (che a volte ha un sapore un po’ di clichè): sì i gambaletti sono il male, il leopardato sta bene solo alle bionde e no, la ballerina non la molleremo mai.

Ho detto MAI.

Ah, le Parigine!

I problemi delle persone con gli occhiali

Tu! Sì, tu che alle elementari mi prendevi in giro e mi chiamavi quattr’occhi e adesso porti gli occhiali con le lenti finte perché fa figo, sappi che c’è un girone dell’inferno a te dedicato.

Ed un posto con il tuo nome sopra.

Per contrappasso sarai miopissimo e passerai l’eternità a cercare un paio di lenti che non sarai in grado di trovare.

*segue risata satanica*

I 10 accessori della studentessa sotto esame

Ammettiamolo: sotto esame diventiamo inguardabili. Sciatte, sporche, antipatiche, intrattabili. Dal canto mio, quando avevo un esame, anche la casa era un disastro: piatti abbandonati nel lavello, gatti di polvere, incuranza nei confronti delle ragnatele.

Il che si avvicina pericolosamente a certe mie domeniche in cui “col cavolo che mi alzo dal divano”, ma, in teoria, recuperata l’agognata laurea tutto questo dovrebbe finire.

Dico, in teoria.

Le 10 caciotte medio cesse convinte di essere fashion blogger

Se pensate che per fare la fashion blogger bisogna avere stile, senso per la moda e per i trend, fascino e capacità imprenditoriali, vi sbagliate.

L’unico vero requisito è la faccia tosta.

Fregatevene di chi vi commenta, sono solo troll invidiosi.

Grazie alle vostro foto in pose plastiche nel bagno con addosso gli abiti che avete abbinato a caso diventerete le nuove Chiara Ferragni in un prossimo futuro.

Credici.

Trova le differenze!

I 10 film del 2013. Le dieci canzoni del 2013. I dieci libri del 2013. [e via discorrendo]

Dicono che la cultura non vende, ma coi like funziona sempre.

Alzi la mano chi non ha mai letto una classifica sui dieci film/libri/album/canzoni/serie tv dell’anno.

E poi fate la conta. Visto, visto, sentita, letto, ascoltata.

Vi divertite? Allora tenete, c’è un sito dove potete farlo tutto il giorno.

Enjoy!

Quando le classifiche le facevamo su nastro!