Donut-ology: l’astrologia della ciambella americana sfida la colazione cappuccino e brioche

coffee and donuts

Avete le presente le ciambelle colorate che Dexter portava la mattina ai colleghi della polizia? Quelle che Homer Simpson sogna nelle sua fantasie più goduriose e peccaminose?

In realtà non sono semplici ciambelle, sono una bomba calorica, un attentato al colesterolo, una maledizione per la nostra linea messa già a dura prova da programmi di cucina trasmessi a ogni ora del giorno e della notte.

homer e le ciambelle

Si chiamano doughnut [o donut, come lo scrivono gli americani] e sono ciambelle di impasto lievitato che vengono ultrafritte nell’olio e, in un tripudio di colori, ricoperte da zucchero a velo o glassa dragée e guarnite con zuccherini, confetti, frutta e altre mille decorazioni.

giornata nazionale della ciambella americana

In realtà, sembra che le ciambellissime a stelle e strisce abbiano origine da dolci olandesi, sbarcati a New York assieme ai coloni più di due secoli fa: dopo qualche maneggiamento, hanno raggiunto forma e gusto attuali. E hanno avuto così tanto successo, che ogni anno in tutti gli Stati Uniti, il primo venerdì di giugno si celebra il National Doughnut Day, la giornata nazionale della ciambella.

Viene istituita nel 1938 dall’Esercito della Salvezza, per celebrare tutte le donne schierate a fianco dei soldati americani, a cui servivano ciambelle durante la Guerra. Ma oggi la Festa Nazionale del donuts significa semplicemente… ciambelle gratis per tutti!

E adesso vi dico come festeggiare per bene! Dunque, la prima mossa da fare è capire esattamente in quale parte degli States ci troviamo, magari orientandoci col sole! Poi, individuiamo il miglior negozio di Donut della zona, scegliendo fra i migliori 50 locali d’America.

E se abbiamo fatto bene i conti ed è il primo venerdì di giugno… avremo una ciambella gratis! Wohoo, mi-ti-co!!! (cit.)

Gli Stati Uniti mappati in base alle ciambelle

Ma quale scegliere fra le decine di gusti e colori disponibili? Questo stesso dilemma deve averlo provato anche la designer australiana Angela Mitchell dello Studio Bomba. Per questo ha disegnato la Donutology: lo zodiaco ciambellifero! Il motto è: Dimmi il tuo donut preferito e ti dirò che sei.

Sembra addirittura che il profilo psicologico tracciato dalla ciambella fritta sia più preciso di quello dell’oroscopo. Potenza dell’unto!

donutology - your donut sign

La tua preferita è quella che Homer mangia sempre per prima, con la glassa rosa e i “diavolini” colorati? Sei un tipo che ama la vita e il divertimento, quello che nelle feste si lancia sempre per primo a ballare.

Vai matto per i frutti rossi? I Red Velvet fan sono quelli a cui piacciono il lusso e le cose belle.

E coloro che amano il doppio-cioccolato? Vivono per il motto “go hard or go home”.

Insomma: scegli, mordi e gusta… e se qualcuno ti sta osservando magari è perché dalla ciambella che stringi fra le dita ha già capito che sei la tipa giusta per lui.

 

La ciambellona di Homer per eccellenza!