Contro San Valentino @gazduna scende in campo armato di contest e cinismo

Love kills slowly

SCEGLI IL VINCITORE!

San Valentino si avvicina e io ho perso il mio cuore. Ha messo le gambe e se ne è andato, goodbye, adieu, sayonara! Come nel nuovo video dei Green Day, ho un bel buco in mezzo al petto e la gente mi guarda perplessa ovunque vada!

Questa sua assenza, però, ha i suoi lati positivi e mi permette di rispolverare il mio lato cinico, quello che tanto piace a Gazduna!

Inizio col dire alcune verità su San Valentino. Tutti sanno che a guadagnarci sono commercianti, fioristi e cioccolatai ma lo sapete chi è che ne fa le spese? Credete che siano i poveri innamorati? No, ve lo dico io: è l’originalità!

I'm cooking your heart
Quando si dice: "Sono cotto di te!"

“Fiori?!? Stiamo insieme da sette anni e ancora non hai capito che sono allergica al polline? Ma allora sei cog***ne!

“Tesoro, a quattro anni ammazzavo formiche con la candeggina, perché mi regali un orsacchiotto di peluche?”

San Valentino è il giorno dell’anno in cui tanti single si ubriacheranno e chiameranno i loro ex (per poi non ricordarsene il giorno dopo oppure pentirsene amaramente). Molti compreranno bigliettini che trasudano miele e faranno regali inutili e scontati per ricevere attenzioni che, puntualmente, non avranno. Quasi tutti quelli che rimangono, invece, diranno cose che non vorrebbero ma che devono dire per forza, per evitare di mandare la “serata in bianco” dopo aver speso tempo, sorrisi (forzati) e denaro!

A tutti loro io dico: ‘FANCULO!

Cazzi tuoi!
Le efficacissime sintesi di Daw

Noi di Gazduna stiamo dalla parte di quei pochi umani che evitano come la peste questo terribile rituale che si presenta ogni anno. Stiamo con quelli che ripudiano cuoricini, amore a comando e tutto San Valentino!

I love you so much that...
E, pensa, tu non sporchi nemmeno!

Proprio per questo abbiamo deciso di organizzare un contest. Per fare sentire la voce di coloro che la pensano come noi.

Un contest contro i cuoricini (ma con i contro-cuoricini) che prenderà il via proprio il 14 febbraio su Twitter!

Cosa bisognerà fare? Semplice: esorcizzare San Valentino, portando alla luce le peggio cose che sono state dette o sono successe in questo giorno nefasto: come quella volta che il vostro fidanzato vi ha regalato pillole dimagranti (WTF?) o che quell’altro ha sentenziato, convintissimo: “Ti amo così tanto che ho comprato un gatto che ti assomiglia” (cit).

Unico requisito perché i tweet partecipino al contest: usare l’hashtag ufficiale #cazzatedamore.

Volete saperne di più? Ecco il regolamento integrale! Nel frattempo, vi starete giustamente chiedendo: cosa ci offre Gazduna in cambio di uno sputtanamento sulla pubblica piazza?

Un cuore di riserva da appendere al collo, e da abbinare in caso di necessità. Un cuore di ceramica, indistruttibile, prodotto da Cor Sine Labe Doli, magnifico e realistico ma al tempo stesso freddo e senza battiti, per superare tutti i San Valentino a venire!

Cor Sine Labe Doli
L'indistruttibile cuore di Cor Sine Labe Doli

Di più non posso dire altrimenti poi Gazduna mi bacchetta per aver rivelato troppo, ma una cosa la voglio aggiungere: quel cuore mi servirebbe proprio, tanto il mio deve essere finito in qualche cassonetto!

Bravo Gaz, così mi piaci!