Borsanalisi di Micaela Giustiniano

Tipica scena del delitto, CSI all’opera, si accende il sensore maniaco seriale. Se vien meno un burrocacao o una mini pochette scoppia la carneficina. Accessori per ogni evenienza, spaltungati con una precisione che non ci sarebbe bisogno nemmeno di somministrarti un test di Rorschach. Tutto è misurato nel dettaglio, niente lasciato al caso. E a livello di consapevolezza come stiamo? E il senso dello humour, ne abbiamo una bella scorta? Ragazza, vieni a fare uno stage da Gaz e noi ti cureremo, di certo ti ammorbidirai e tra un anno ti sposerai!

SE LA BORSA POTESSE PARLARE:
“Dite che si nota che sono leggermente portata a riempirmi di oggetti, cosucce, amenità varie? Dite che si vede? Dite che si vede?”