Borsanalisi di Selena Rossano

Borsanalisi di Selena Rossano Questa borsa parla di viaggio, mitico, fantastico, dantesco, una ragazza “nel mezzo del cammin”, una Hermione di Harry Potter, una Lola che corre. Curiosa, dinamica e previdente, poco adatta a un giro del mondo in 80 giorni che scarterebbe di certo a favore di una spedizione lunare. Una personalità in formazione, che salta in sforbiciata da una sponda all’altra del ponte, piena zeppa di risorse. Nel salto, lascerei indietro qualche pettinnino o accesorio estetico, per un atterraggio più consapevole.

SE LA BORSA POTESSE PARLARE:
“Sono il verbo gerundio. L’attraversando, il comprendendo, il definendo, il curiosando, il trasformando.”