Borsanalisi di Rita Coppa

Borsanalisi di Rita CoppaLa regina dell’incastro. Nella borsa c’è “tutto” e con tanto di custodia. E ben altro potrebbe starci, visto che, cambiando l’ordine, potrebbe cambiare anche il risultato! Stili glitterati mischiati a pelle, una dark bag, molto seria, con accessori colorati e dinamici. Una donna che crede di essere adagiata sul tappeto, mentre la sua borsa la svela potenzialmente trapezista. Basterebbe un soffio di vento, un colpo di lacca e un taglio nuovo di capelli. Prendere la borsa e sbatterla con cura, mixarla, in alternativa aspettare che qualcun altro lo faccia per lei!

SE LA BORSA POTESSE PARLARE:
“Ogni cosa nel suo cassetto, nel suo posto, a suo tempo. Ci vuol precisione qua, con spread che s’impennano, governi che cadono e altri cataclismi. E se da domani usassi il portaocchiali per metterci le penne e il portaspicci per le chiavi e facessi un cocktail della mia esistenza? Mmm, potrebbe essere gustoso!”