Borsanalisi di Mariella Borghi

Borsanalisi di Mariella BorghiPerché la sintesi è tutto. Minimal girl che lavora per sottrazione, cavallerizza indomita che trotta con un ristretto bagaglio, sventando il pericolo della confusione e dell’imbroglio. Una cow girl, a cui puoi togliere tutto tranne i suoi occhiali e accessori annessi. Frugali sì, ma con lo sguardo ben acuto sul mondo.

SE LA BORSA POTESSE PARLARE:
“No no, il libro non si giudica dalla sua copertina. Io vado oltre, vado al cuore. -Che siano licenziati tutti i venditori di fumo!!!-“