Borsanalisi di Laura Adani

Ahhh, il magnifico ordine del caos! Una bag senz’altro attrezzata per la comunicazione oltreoceano, per una che si vuol far sentire fino a Timbuctù. Una viaggiatrice che porta con se’ un pezzetto del suo mondo, non crede nella sfiga, ma ha sempre con se’ un portafortuna perché…Non si sa mai! Non ci pensa neanche a fare schemi visto che di solito si diverte assai a demolire quelli degli altri! La prevedibilita’? Pfui! Concetto sopravvalutato, basta essere attrezzati in caso di pioggia perche’, come diceva Battisti, “certe volte la saggezza non e’ altro che la prudenza più stagnante”!

SE LA BORSA POTESSE PARLARE:
“Tendenzialmente di buonumore, solare, pronta per tutte le stagioni. Per continuare con le citazioni: “Sono una piccola ape furibonda. Mi piace cambiare di colore. Mi piace cambiare di misura” (A. Merini)”