Non voglio un amico, voglio un coach!

I am what I am

Quando mi sento giù, sono in un brutto periodo, mi sembra che niente vada per il verso giusto… beh è proprio in quei momenti che una pacca sulla spalla e una parola di conforto mi possono fare bene. Un amico mi direbbe: “Sei un tipo in gamba”, “Credi di più in te stesso”, “Puoi farcela!”.
Ma chi è lui per dire questo? Ha un attestato, una certificazione, un pezzo di carta che gli dia il diritto di tirarmi su di morale?!?
Proprio così, non basta svegliarsi la mattina e dire due frasi fatte, bisogna essere preparati, competenti, all’altezza… io non sono mica una persona qualsiasi, anzi non sono proprio una persona, sono un brand! Quindi se vuoi essermi di aiuto studia ed ottieni un attestato che mi garantisca che puoi farmi da coach e promuovermi al meglio!
Puoi iscriverti in una delle sempre più numerose scuole di personal branding per apprendere tutti i segreti del mestiere.
Ancora meglio se i corsi sono gestiti da un guru come William Arruda.
Egli saprà indicarti la strada giusta con frasi rivelazione tipo: “Scopri chi sei”, “Sii te stesso” e “Fai quello che più ti piace” (consiglio vivamente le sue videoguide step by step partendo da questa).
Insomma io non voglio un amico, voglio un coach, un mentore, un guru che mi indichi la strada e mi faccia raggiungere traguardi che per me altrimenti rimarrebbero inarrivabili.