Eva in the garden of romantic pop!


Una mia amica dice sempre che le persone si dividono in tre categorie: quelle che fanno domande, quelle che cercano risposte e quelle che producono sogni. Tim Walker appartiene indubbiamente alla terza. Le sue foto (da 15 anni collabora con Vogue) sono ricche di grazia e seduzione, ma anche piene di colori e rimandi pop. La mia amica di prima dice anche che c’è un modo per entrare nei sogni: truccarsi. Il make up – sentenzia con convinzione la mia saggia compare – ti introduce all’universo delle possibilità. Ti consente di trasformarti, di essere, per citare un recente successo cinematografico, cigno nero, cigno bianco e tutte le sfumature che stanno in mezzo. Voi capite quindi, my dreamin’ readers, che non ho potuto resistere quando la mia amica ha deciso che la qui scrivente Tina Scarlat dovesse assolutamente partecipare a una session di make up ispirata al romantic pop all’Eva Garden lounge (l’onirica creatura di Tiziana Pezzolesi). Di cosa si tratta? Semplice: una combinazione tra divertimento e maquillage. Chiacchere, musica e un make-up artist pronto a farti scintillare con la terra superpearly gold oppure a laccare le tue unghie facendoti scegliere tra un raffinato Tahiti pearl o un vivacissimo color Bubble. Se proprio dobbiamo scendere dalle nuvole – questa è l’ultima pillola di verità della mia amica – dobbiamo farlo per poter decollare verso i nostri sogni.