A lezione di zombie


Zombie doll in pieces!

La filosofia? Superata! Sociologia? Robetta! Per capire a fondo gli stravolgimenti dell’epoca contemporanea il corso più originale è senz’altro quello che verrà ospitato all’UniversitàAnother Zombie Doll della Baltimora: un ibrido tra Thriller del defunto Mr. Jackson e gli studi delle cyberfemministe. Tenuto da Arnold Blumberg, già curatore del vivace Geppi’s Entertainment Museum (l’apoteosi della pop culture americana) e autore del libro Zombiemania, il percorso prevede una totale immersione in fumetti, cartoni animati e film dedicati ai “morti che camminano”.
Intervistato dal Los Angels Night of the Livind DeadTimes, l’inedito docente ha infatti precisato che “gli zombie sono uno dei più potenti e diretti riflessi di ciò che stiamo pensando, momento per momento, nella nostra cultura”.
L’esame finale prevede la presentazione di una tesina o la discussione di un progetto e, si vocifera, per i più ambiziosi, una vera e propria resurrezione dalla tomba, con tanto di occhiaie (tornate di gran moda dopo le varie saghe vampiresche) o in perfetto stile Kill Bill. Per studenti a corto di sangue!

Fear the Dead!