Archivi tag: light

winter is coming marlene
Weather is coming...
febbraio 4, 2014 Leggi
Giuliacci nel tuo smartphone: le app migliori e più creative per le previsioni meteo

C’era una volta il contadino, quello che alzava gli occhi al cielo, o ascoltava gli acciacchi di ossa e muscoli, e prevedeva il meteo con una accuratezza da far impallidire i satelliti. [Continua]

Pubblicato in Digital Culture | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati
bright light segue il sole e la luce
A zig zag tra i grattacieli
maggio 28, 2012 Leggi
Bright light: la app di Ray-Ban che ti aiuta a trovare la luce… quella del sole!

Ehi, tu che continui a nasconderti. Sì, proprio tu che ti concedi un attimo per poi scappare subito dopo. Esci fuori! Vieni qui! Siamo tutti alla ricerca di te!
Vogliamo la luce! Niente riferimenti religiosi… mi riferisco alla luce del solee a quei caldi e piacevoli raggi che a primavera sfiorano la nostra pelle e sono fonte di buon umore (per tutti), ustioni (per tanti) e lentiggini (per me). [Continua]

Pubblicato in Digital Culture | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento
Erba luminosa davanti alle farmacie spagnole
Dacci oggi il nostro buio quotidiano
maggio 23, 2012 Leggi
La light art urbana dei Luz interruptus

Di interruptus non esiste solo il coitus. Da oggi lo sapete anche voi, Gazreaders. Di interruptus c’è anche la luz, la luce, the light, das licht e via con tutte le lingue che sapete. Luz interruptus è un collettivo anonimo di light art urbana con base a Madrid [Continua]

Pubblicato in Comunicazione | Contrassegnato , , , | Lascia un commento
Il light artist Fabrizio Corneli e la sua creatività di luce e ombra
Have you seen the light?
maggio 18, 2012 Leggi
I segreti di chi ha visto la luce: artisti, designer e… i Blues Brothers!

“Jesus, the miracle has done, I have seen the light” gridava Jake nei Blues Brothers, subito prima che il reverendo James Brown iniziasse il suo show. La stessa frase si addice anche a Fabrizio Corneli, light artist, che proietta la sua creatività su fogli molto particolari, fatti di cemento, alluminio e rame. [Continua]

Pubblicato in Arts & Design | Contrassegnato , | Lascia un commento
giochi di luce e macchine fotografiche
M'illumino di-me, non so... sì dai!
maggio 16, 2012 Leggi
Come trasformare con la macchina fotografica una serata noiosa in arte illuminante

Ultimamente il weekend propone ben poco quindi mi capita sempre più spesso di essere travolto da un attacco d’ispirazione come dire… “Illuminante”! Come ravvivare una serata “spenta”? Materiale occorrente: qualche amico/modello, una torcia o meglio ancora se l’avete, una spada laser jedi, cavalletto e reflex digitale. [Continua]

Pubblicato in Comunicazione | Contrassegnato , | 1 commento
PEDRO 2 HOME
Painting with pixels
maggio 11, 2012 Leggi
Makoto Tojiki e le riflessioni artistiche sulla materialità della luce

Alcuni artisti impiegano tutta una vita chiedendosi come usare luce e ombra nelle loro composizioni. Makoto Tojiki, in un certo senso, ha deciso di circoscrivere la sua arte intorno a questa domanda.
Some artists spend all their life pondering how to incorporate light and shadow in their compositions. Makoto Tojiki, in certain way, decided to base his art around this question. [Continua]

Pubblicato in Arts & Design | Contrassegnato , , , , | 1 commento
Gli occhi da shojo
Specchi dell'AnimE
maggio 9, 2012 Leggi
Se Lady Oscar e Candy Candy si guardano negli occhi: luccichii da shojo, i manga per ragazze

Shojo o son desto? Shojo: una sola parola per esprimere innumerevoli sospiri e memorabili storie d’amore, ma soprattutto occhi languidi e luccicosi che illuminano le pagine d’immenso. [Continua]

Pubblicato in Why Not? | Contrassegnato , , , , , | 1 commento
WiFi lights
Light painting the urban environement
maggio 7, 2012 Leggi
Luci senza fili: come le reti WiFi interagiscono con la nostra quotidianità urbana

Il termine fotografia, dal greco antico φῶς, phôs, luce e γραφή, graphè, scrittura o disegno, rappresenta la sintesi del processo ovvero “disegnare con la luce”. (Fonte: Wikipedia)
Questo post non sarebbe dovuto iniziare così. Ma un’etimologia e uno stralcio di dizionario come incipit fanno sempre un po’ figo e professional. [Continua]

Pubblicato in Arts & Design | Contrassegnato , , , | 3 commenti
Reka Neyari e il suo makeup fluo
Light me up
maggio 4, 2012 Leggi
Luce che seduce: il makeup fluo di Reka vs l’archeologia sensuale di Elle Fanning

La luce al buio. O meglio, nel buio. E, sia chiaro, non sto parlando né dell’illuminazione spirituale brahmanica tipica di chi si avventura nella foresta d’ascesi, né della flebile luce di un’abat-jour su di un comodino anni ’50. Se è vero, infatti, che “Ogni cosa è illuminata”, io vado oltre. [Continua]

Pubblicato in Stile | Contrassegnato , , | Lascia un commento
Sue Webster e Tim Noble: art from shadows, lights and garbage!
Don't turn off the lights!
aprile 24, 2012 Leggi
Tim Noble e Sue Webster: la luce, l’arte e le sculture nelle ombre

Tim Noble e Sue Webster plasmano la materia per creare opere con la luce, con le ombre o con la materia stessa?!
Fermiamoci tutti a guardare le creazioni di Tim e Sue!
Prendiamoci quel mezzo secondo in più per tornare a fare “ohhh”, come i bambini! [Continua]

Pubblicato in Arts & Design | Contrassegnato , , | Lascia un commento
Lights made in USA
Lights made in USA
aprile 23, 2012 Leggi
Viaggio nell’America dei neon, tra i motel della Route 66 e le opere di Bruce Nauman

L’atmosfera è quella della mitica Route 66. Siamo a Winslow, in Arizona, ultimo stato prima della nostra meta: la California. L’aria è arida e profuma di notte e di paglia, fuori solo il rombo metallico del nostro pick-up, l’asfalto che rotola sotto le gomme, i grilli che gracchiano alla luna. [Continua]

Pubblicato in Why Not? | Contrassegnato , , | Lascia un commento

aprile 23, 2012 Leggi
BLITZ! N 11

Avete presente quelle strutture preistoriche in cui tutto viene organizzato perché un raggio di luce, al solstizio o all’equinozio, entri dalla finestrella e colpisca l’occhio della divinità, accendendola e sacralizzandola? Gaz ha deciso di farsi accendere! [Continua]

Pubblicato in Blitz! | Contrassegnato , | Commenti disabilitati
home page tokyo little
Dance Dance Dance!
marzo 9, 2012 Leggi
Arcade lights in a Tokyo night: la Taito Game Station al sapor di Wasabi

Quartiere di Akihabara, Tokyo, ora imprecisata di un anno imprecisato.
Sembrerebbe notte dal colore del cielo, nero come la liquirizia, un nero #000000 che pare impegnarsi perché tutti rimangano disorientati dal contrasto netto con le luci abbaglianti della città. [Continua]

Pubblicato in Why Not? | Contrassegnato , , , , | 3 commenti