Dal Notting Hill Carnival al Summer Jamboree di Senigallia: il meglio di due festival di folle e follie

Scritto il 12-09-2013 in Why Not? da
Commenti Disabilitati


From Notting Hill to Senigallia

Eh sì, l’estate è (ahimè) quasi al termine. Fortunatamente però, quest’anno nelle mie ferie non sono mancati i “personaggioni”. Avete presente quegli individui che con un carisma naturale riescono a indossare scaldamuscoli, perizoma fluo, accappatoio e boa tutto assieme nello stesso outfit? Ecco, loro. I personaggioni!

Non so voi, ma io adoro questa tipologia di “fauna umana”! Se non sapete dove avvistarla, beh, sappiate gli habitat naturali dei personaggioni sono i festival. Tra i tanti, il Notting Hill Carnival è una specie di loro ritrovo ufficiale.

 

 

Nato negli anni Sessanta nell’omonimo quartiere londinese, come risposta allo stato deprimente delle relazioni razziali di quel periodo, il Carnevale di Notthing Hill è ad oggi una delle più pazze e attese manifestazioni della capitale inglese.

Per non farsi etichettare subito come turisti basterà resistere all’impulso di tenere in bella vista la propria Lonely Planet. Certo, anche cercare di sbattere le natiche il più possibile può aiutare (attenzione però a non entrare in competizione con le chiappe giamaico-portorico-dominico-cubane delle comunità londinesi in sfilata).

 

 

Altro trick che potrà farvi sentire subito a “casa” è il booty shake sul “bobby” britannico. Infatti solo e soltanto per questa manifestazione, i poliziotti inglesi si scoprono molto friendly (ma occhio a non esagerare). Se avrete abbastanza energia potrete garantirvi 12 ore filate di sbattimenti ininterrotti.

Un altro festival farcito di personaggioni è sicuramente il più autoctono Summer Jamboree. Dalla cantante punk-neonazi (Dionna Dal Monte) al marinaretto over 70, ogni anno che passa diventa più difficile farsi largo tra la folla dell’acclamatissimo Hawaiian party, che per non so quale associazione d’idee si svolge sulla spiaggia di Senigallia che tanto cara fu a Fred Bongusto.

Personaggione anche lui, no? ;)

 

Personaggioni al Summer Jamboree di Senigallia

Personaggioni al Summer Jamboree di Senigallia

Informazioni sull'autore Mister Gatto

Mister Gatto è nato a Urbino, ha vissuto a Londra e in Germania finché non ha capito che impazzisce per l'Italia. Viaggia spesso e fotografa ancora di più. Adora i Lego, le scatole, le bici e le moto datate. Ama andare al cinema di lunedì e ascoltare la musica rigorosamente "a palla". Mister Gatto è un atelier creativo che progetta seguendo un metodo. Mister Gatto è perdutamente innamorato. [continua]

Lascia un Commento

a venezia per la biennale

Manuale di sopravvivenza alla 55° Esposizione Internazionale di Arte a Venezia

Se per caso qualcuno non lo sapesse (e se non lo sapevate ora sapevatelo), sabato 1 giugno è ...

cover little

Dai Daft Punk a Deadmau5: i re dell’elettronica e le loro maschere

“Il 9 settembre 1999 alle ore 9.09 – racconta Thomas Bangalter – ci fu un incidente nel nostro ...

Prediciottesimi_e

Già maggiorenni?! L’incredibile moda dei prediciottesimi, video-eccessi di autostima

English version   Ciuri ciuri, ciuri di tuttu l'annu...Ma anche cannoli, mare, sole, insalata di polpo e pasta con le ...

home

Inception fai-da-te: la maschera per controllare la fase REM e fare sogni lucidi

Alzi la mano chi non ha visto Inception. Per chi ha alzato la mano: male, malissimo! Andate subito a ...

on the road

Viaggi e fotografie: dall’album delle vacanze ai blog “On the road”

Cari autostoppisti intergalattici, stavo pensando… Ma se oggi Jack Kerouac riscrivesse "On the road", sarebbe la stessa cosa? Probabilmente ...

Matrioska Concept LabStore

A Rimini una Matrioška piena di designer, artisti e tanta creatività tra il riciclo e il vintage

Quando mi hanno detto che a Rimini c’è un evento chiamato Matrioška Concept LabStore mi sono messa a ...