La dura vita di una Gazgirl circondata da invenzioni assurde

Scritto il 28-01-2013 in Arts & Design da


Di

Dal diario segreto di Kirija

Ore 8.00

Caro diario,

hai presente gli hot dog, quei würstel caldi che si crogiolano tra due morbide fette di pane bianco e che rimangono in panci(p)olle, nello stand del paninaro, in attesa della loro fine?

Bene, io ogni mattina mi sento come quei würstel: mi crogiolo tra le coperte e rimango al calduccio finché la mia peggior nemica – MisSveglia – non fa il suo ingrato dovere.

Fortuna che quest’anno sono stata brava e Babbo Natale ha deciso di premiarmi con il “Letto che si fa da sé”. Un click-clack ed è fatto.

 

 


Ore 8.30

Se bene vuoi iniziare, la colazione dei campioni devi fare! Caffè, pane, Butter Stick e marmellata! Cos’è un Butter Stick? A me piace definirlo il rossetto delle fette biscottate: stappa, svita e spalma. Poi, con la voglia sotto le scarpe, di corsa in uff…icio.

 

Butter Stick

 

Ore 16.00

Come dice la pubblicità: tutto il giorno fuori casa, a pranzo un panino e adesso non ci vedo più dalla fame. Per fortuna che c’è un ristorante cinese proprio sotto il mio ufficio dove poter fare uno spuntino! Garçonne! Il solito: ravioli al vapore, noodle e Nutella fritta.

 

Of chopsticks and fan  

Purtroppo sono una vera frana con i chopsticks, ma li chiedo sempre perché hanno un singolare ventilatore incorporato: ci metto un pomeriggio intero per finire un piatto, ma non mi scotto e se poi perdo la pazienza estraggo, dalla fondina, il mio Bic Cucchiaio e la mia Forchetta Rotante!

 

Ore 17.30

Il mio palato ama il cibo cinese, ma il mio stomaco non è della stessa opinione perciò:  “Avanti il bagno!”

La vuoi sapere una cosa interessante? Ho scoperto l’esistenza di un Bagno Pubblico Specchiato: ti specchi – magari controlli se è rimasto qualche pezzettino di coriandolo tra i denti – entri e osservi cosa succede nel mondo esterno, mentre il mondo esterno non può osservare te. E poi, se come me hai bisogno di leggere per concentrarti, puoi trovare la Sudoku Toilet Roll: geniale, no?!

 

Toilet Stuff

 

Ore 18.00

Home Sweet Home, I’m coming back!

Tu non lo sai, ma io passo molte delle mie giornate attorniata da tante minuscole gocce d’acqua bagnata che mi fanno visita specialmente quando, dimenticato l’ombrello a casa, devo sedermi su una panchina in attesa dell’autobus.

Per fortuna esistono le Rolling Bench: basta girare la manovella e la panchina è più asciutta di prima.

Il mio sedere me ne sarà eternamente grato.

 

Rolling bench

 

Ore 19.00

Autobus preso. Dopo una giornata così ho solo voglia di ri-würstelizzarmi al caldo nel mio letto. Nell’attesa, non mi resta che indossare il mio Elmetto Riposante sperando che qualcuno mi svegli alla fermata scritta sul casco.

 

Elmetto riposante

 

Ore 00.00

Auguro a te, caro diario, ed ai miei fedeli gazlettori una buona e calda würstelizzazione, magari in uno di questi letti!

Informazioni sull'autore Kirjia

Smezzo tutto (o quasi): esperienze, viaggi, croissant, ma non il fidanzato. Mangio direttamente dalla pentola: è pur sempre un piatto in meno da lavare. Amo tutto ciò che è brillante, ma non rubo come le gazze. Do importanza all’opinione che gli altri hanno di me: purtroppo o per fortuna. Non sono d’accordo con chi dice che sbagliando si impara: si impara anche facendo la cosa giusta. La metamorfosi è il mio stile di vita, ma resto sempre fedele a me stessa. Trasformo le nuvole in draghi, cavalieri, castelli e principesse, ma ho i piedi piantati per terra. Sono come la Coca Cola: semplice fuori, frizzante ed esplosiva dentro. Io sono così. Do you like me? [continua]

Lascia un Commento

dreamcatcher home

I sogni diventano realtà con l’acchiappasogni tecnologico di Mr. Kamitani

 Oggetti curiosi, gli acchiappasogni: sacri e profani al contempo. Nati nella tribù di nativi americani Ojibwe, hanno lo ...

Moss Graffiti cover

Moss Graffiti: come creare arte verde con il muschio avanzato dal presepe

Ehi gazduniani, ma siamo ancora qua? Mannaggia ai Maya! Credendo che sarebbe stato il mio ultimo Natale, ho voluto ...

letti in classifica

La classifica dei letti più strani e buffi per ispirare i sogni migliori

  Non esiste nulla al mondo di più complesso e personale dei sogni. Interpretabili, sconclusionati, sempre uguali e sempre ...

Thieves Like Us e le loro t-shirts con i titoli di album e canzoni: marketing, stile e musica

Magliette, micetti e Ray Ban: idee e strategie del marketing musicale

I film di Schwarzenegger sono pura pedagogia. Ci insegnano con dolcezza (e un mitra in mano) che "una ...

Wikipedia VS Wikipeetia

Wikipeetia, la sorellastra tutta sbagliata di Wikipedia

E’ la Santa protettrice degli studenti in difficoltà e la principale responsabile della consunzione dell’accoppiata di tasti CTRL+C/CTRL+V ...