Come rubare le caramelle (e i rossetti) ai bambini

Scritto il 26-11-2010 in Comunicazione da



Perché comprare, quando puoi avere qualcosa gratis?
No, non si tratta di rapinare una banca o di circuire un miliardario e di mettere mano alla sua carta Gold.
Troppa fatica, troppi problemi.
Se volete ottenere pennelli, make up, magliette ed altri gadget senza spendere un centesimo è molto meglio partecipare ad un
Blog Candy o giveaway che dir si voglia. Nati come metodo per ottenere nuovi lettori per il proprio blog attraverso la messa in palio di una piccola ricompensa (da cui appunto il nome di Blog Candy), i giveaway impazzano sui canali Youtube e stanno rapidamente raggiungendo i social network come Facebook. Dai blog di artigianato e delle neomamme, però, se ne è fatta di strada, tanto che le dimensioni del fenomeno hanno cominciato a fare gola alle aziende: è il caso del canale KissandMakeup01 su Youtube dove Nicole, la ragazza che lo gestisce, è stata più volte contattata da aziende prestigiose nel campo del make up, come Deborah, Mac, Elf ed altre ancora, (qui trovate il video del suo ultimo giveaway) per mettere in palio i loro prodotti.
Ma Youtube è solo la punta dell’iceberg: i
giveaway sono sbarcati su Facebook come forma di pubblicità per aumentare il numero degli iscritti e delle vendite.
Per partecipare non bisogna corrompere o ingannare nessuno, basta commentare, passare parola, cliccare mi piace ovvero condividere il più possibile l’evento tra i propri amici e contatti. Non abbiate paura di esagerare: l’eccesso di clic è benvenuto. E se pensate che tutto questo possa rovinare la vostra immagine di bad girl, potete sempre dire di aver rubato il make up più cool nel backstage della settimana della moda.

Informazioni sull'autore Mykoize

Mykoize vive perennemente senza tempo, tanto da aver passato la soglia del quarto di secolo pensando di avere ancora vent’anni. Ha il vizio di collezionare città, famiglie e lavori e di rubarne il meglio senza destare alcun sospetto. Salta per la maggior parte del tempo da un treno all’altro e, nel mentre, scrive. Non può farne a meno. Una mattina si è scoperta Social Media Strategist, ma giura che non è colpa sua. Pensa di essere e-qualcosa, ma non ha ancora capito cosa. Anima persa, si diletta come sibilla in erba. Chiamare ore pasti, astenersi persone serene e sollevate. Per il principio del nomen omen, pare che imbastisca rivoluzioni e che si immerga in profondità inaudite. Dicono anche che i libri non li legga, ma li divori come snack tra un pasto e l’altro, ma sono solo leggende metropolitane. Forse. [continua]

Lascia un Commento

5-Consigli-per-usare-al-meglio-instagram

5 trick per la tua estate su Instagram

Publisher: @stailuan     Ci fu il tempo in cui tutti usavano Messenger, quello in cui tutti si iscrissero a MySpace e ...

illustrazioni-super-eroi-grassi-gazduna-cover-alex-solis

Rotondetti ma felici: ecco i super-eroi disegnati da Alex Solis!

Ottobre è il mese di buoni propositi, dell'iscrizione in palestra e delle diete. Per tanta gente‚ troppa, ma non ...

maglie-delle-nazionali-brasile-2014-small

Gli stilisti delle nazionali: che simpatici umoristi!

Publisher: @stailuan   I mondiali di calcio, l'evento più "spinto" della storia, sono agli sgoccioli... Dopo l'epica sconfitta del Brasile ad opera ...

Stelline-vs-Retweet-il-twitter-raccontato-da-matteobianx-per-gazduna-home

Ho il Twitter e non ho paura a usarlo!

Twitter è quel social network che... Sì, vabbè, se vi devo anche spiegare cosa sia e perché, allora facciamo ...

poipoi-il-nuovo-ecommerce-abbigliamento-fashion-cover-interna

POIPOI: l’ultima fissazione in fatto di e-commerce!

  Il viaggio di una donna alla ricerca dello stile perfetto è tortuoso, ingarbugliato come i Noodle di Momofuku ...